Qualche parola su di me

Mi chiamo Giulio, ho 47 anni e sono padre di un meraviglioso maschietto.

Dopo una vita travagliata da tante domande esistenziali, come: che ci faccio su questa terra? quale sarà il mio compito? chi sono Io? come posso essere un uomo migliore? …un evento insolito fa cambiare la mia vita all’età di 33 anni.

Sono appassionato di saggistica, discipline spirituali di alimentazione e questo mi porta a praticare quotidianamente esercizi di yoga e meditazione. Mi considero un ricercatore; di cosa? Del mio SE. La mia spinta è data dalla voglia di cercare me stesso  e questo lo faccio silenziosamente esplorando il campo senza tempo, che chiamo mondo spirituale. Dopo un’esperienza di 4 anni con la meditazione, praticato al centro Joy di Roma e 3 anni di studio dell’Antroposofia di Rudolf Steiner, sentivo di voler fare un ulteriore passaggio, avevo bisogno di radici ancora più profonde.

Cercavo qualcosa che mi collegasse alla madre di tutte le conoscenze e che non fosse solo qualcosa di anacronistico, considerato il contesto sociale dove vivo, ma qualcosa che richiamasse a un’antica conoscenza e che potesse ispirarmi e allo stesso modo che fosse attuabile nel XXI secolo in occidente.

Grazie al mio mentore Rudolf Steiner, scopro, leggendo un suo libro, che esiste  un antico popolo chiamato Veda che in sanscrito significa (conoscenza, sapienza). Un popolo vissuto in india circa 4000 anni fa, che grazie ad alcune tecnologie di cui erano in possesso sono stati  in grado di sviluppare  una conoscenza e una consapevolezza di se e dell’universo.

Inoltre hanno indagato sul  legame che porta ogni essere vivente ad essere tutt’uno con la natura e come interagire con essa.

Ed è per questo che anni fa ho intrapreso la strada della medicina Ayurvedica, frequentando una scuola di formazione, presso l’istituto di alta formazione in Ayurveda (Atharva Veda di Roma), scuola dove mi sono diplomato con il titolo di operatore Ayurvedico tradizionale.

L’ayurveda è per me un viaggio di conoscenza e consapevolezza della vita. Oggi collaboro presso vari studi medici e centri yoga di Roma.

 

Eventi e News 

Udvartana

In relazione alla percentuale di grasso corporeo Udvartana può rimuovere i depositi di tessuto adiposo nei vari strati del corpo. In soggetti con BMI ≥ 25 kg / m2 è stato osservato un incremento del numero e delle dimensioni degli adipociti. Eseguendo Udvartana su questi soggetti le cellule adipose vengono lipolizzate. Udvartana provoca la stimolazione di sistema nervoso simpatico e il corpo rilascia noradrenalina. La noradrenalina attiva la lipasi sensibile agli ormoni. Questo ormone è responsabile della scomposizione dei TG in acidi grassi liberi che subiscono il catabolismo; attraverso questo meccanismo Udvartana favorisce la riduzione percentuale del grasso corporeo. [12]

Sull’ emoglobina Udvartana, stimolando il sistema nervoso simpatico che a sua volta provoca contrattura splenica, aumenta la rilascio di globuli rossi nel sangue, portando l’Hb a salire di livello.

Gli effetti di Udvartana sul profilo lipidico sono riconducibili all’efficienza di coinvolgimento “medodhatu” comprendendo anche lipidi e colesterolo; in sintesi è stato osservato come Udvartana favorisca la produzione di colesterolo buono (HDL) e limiti la produzione di colesterolo cattivo (LDL) e come si riscontri la formazione di più proteine e di minori quantitativi di grassi. Questi effetti determinano un cambiamento positivo nel profilo lipidico. [12]

leggi tutto

La curcuma

    La Curcuma (Curcuma longa L.) è una tra le piante medicinali il cui consumo, negli ultimi anni, è esponenzialmente cresciuto anche nel mondo occidentale a partire dalla sua primaria conoscenza come spezia culinaria per giungere oggi al suo frequentissimo uso come...

leggi tutto

Vivere meglio e con più consapevolezza

Conosciamo questa antichissima medicina naturale   Docente: Giulio Mazzetti (Operatore Ayurvedico) In diretta su:  JITSI MEET ​DATE INCONTRI: 14.04.2020 dalle 17:00 alle 18:00 – La filosofia Ayurvedica 21.04.2020 dalle 17:00 alle 18:00 – Scopriamo la nostra...

leggi tutto

Gli adattogeni per il sistema immunitario

  Gli adattogeni per il sistema immunitario: una possibile strategia “protettiva” Journal of Microbiology, Immunology and Infection 45.3 (2012): 165-184. Elsevier®. "A review of immunomodulators in the Indian traditional health care system." Kumar, Dinesh, et al.   In...

leggi tutto

Ayurveda come training dello spirito: un’evidenza.

  Ayurveda come training dello spirito: un’evidenza.   Glob Adv Health Med. 2019 Apr 29;8:2164956119843814.  “PSYCHOSOCIAL EFFECTS OF A HOLISTIC AYURVEDIC APPROACH TO WELL-BEING IN HEALTH AND WELLNESS COURSES.”  Patel S, Klagholz S, Peterson CT, Weiss L, Chopra D,...

leggi tutto