Nalabhyangam

Massaggio venoso

Per eseguire questo tipo di massaggio si usa un olio Vata perché è il dosha Vata che si occupa del movimento di tutti i fluidi vitali. Si userà una pressione media con una manipolazione non pesante, ma neanche troppo dolce, fatta di sfioramenti lunghi, a spirale o circolari, nella direzione del flusso venoso, dalle estremità verso il cuore.

Quali sono i suoi benefici:

  • ristagno venoso
  • scarsa o insufficiente circolazione
  • estremità fredde (persone anziane)
  • aiuta ad aumentare il potere cicatrizzante delle ferite
  • geloni
  • per purificare il sangue in quanto aumenta l’ossigenazione
  • è indicato per chi soffre di reumatismi
  • formicolii
  • fa defluire meglio il sangue
  • aiuta la pelle a tirare fuori ama (materiali di rifiuto)

 

 

durata del trattamento: 60 minuti

Eventi e News 

Udvartana

In relazione alla percentuale di grasso corporeo Udvartana può rimuovere i depositi di tessuto adiposo nei vari strati del corpo. In soggetti con BMI ≥ 25 kg / m2 è stato osservato un incremento del numero e delle dimensioni degli adipociti. Eseguendo Udvartana su questi soggetti le cellule adipose vengono lipolizzate. Udvartana provoca la stimolazione di sistema nervoso simpatico e il corpo rilascia noradrenalina. La noradrenalina attiva la lipasi sensibile agli ormoni. Questo ormone è responsabile della scomposizione dei TG in acidi grassi liberi che subiscono il catabolismo; attraverso questo meccanismo Udvartana favorisce la riduzione percentuale del grasso corporeo. [12]

Sull’ emoglobina Udvartana, stimolando il sistema nervoso simpatico che a sua volta provoca contrattura splenica, aumenta la rilascio di globuli rossi nel sangue, portando l’Hb a salire di livello.

Gli effetti di Udvartana sul profilo lipidico sono riconducibili all’efficienza di coinvolgimento “medodhatu” comprendendo anche lipidi e colesterolo; in sintesi è stato osservato come Udvartana favorisca la produzione di colesterolo buono (HDL) e limiti la produzione di colesterolo cattivo (LDL) e come si riscontri la formazione di più proteine e di minori quantitativi di grassi. Questi effetti determinano un cambiamento positivo nel profilo lipidico. [12]

leggi tutto

La curcuma

    La Curcuma (Curcuma longa L.) è una tra le piante medicinali il cui consumo, negli ultimi anni, è esponenzialmente cresciuto anche nel mondo occidentale a partire dalla sua primaria conoscenza come spezia culinaria per giungere oggi al suo frequentissimo uso come...

leggi tutto

Vivere meglio e con più consapevolezza

Conosciamo questa antichissima medicina naturale   Docente: Giulio Mazzetti (Operatore Ayurvedico) In diretta su:  JITSI MEET ​DATE INCONTRI: 14.04.2020 dalle 17:00 alle 18:00 – La filosofia Ayurvedica 21.04.2020 dalle 17:00 alle 18:00 – Scopriamo la nostra...

leggi tutto

Gli adattogeni per il sistema immunitario

  Gli adattogeni per il sistema immunitario: una possibile strategia “protettiva” Journal of Microbiology, Immunology and Infection 45.3 (2012): 165-184. Elsevier®. "A review of immunomodulators in the Indian traditional health care system." Kumar, Dinesh, et al.   In...

leggi tutto

Ayurveda come training dello spirito: un’evidenza.

  Ayurveda come training dello spirito: un’evidenza.   Glob Adv Health Med. 2019 Apr 29;8:2164956119843814.  “PSYCHOSOCIAL EFFECTS OF A HOLISTIC AYURVEDIC APPROACH TO WELL-BEING IN HEALTH AND WELLNESS COURSES.”  Patel S, Klagholz S, Peterson CT, Weiss L, Chopra D,...

leggi tutto